sabato 10 ottobre 2015

Etnaland, il parco divertimenti della Sicilia






Ottobre è arrivato e, come ogni anno, sono ritornata a Catania, la mia seconda città. Con la mente sono però ancora ferma alle spiagge del mio paese e all'estate, e mi rendo conto che ancora non vi ho parlato del parco divertimenti e acquatico più grande della Sicilia, Etnaland, nome datogli per la vicinanza alle pendici del vulcano.




Il parco è diviso in due parti: il themepark e l'acquapark.

Per quanto riguarda il themepark, si tratta di un parco divertimenti vero e proprio, con tantissime giostre capaci di rapire grandi e piccini in un vortice di puro divertimento. Ritornare bambini anche se solo per un giorno è una sensazione davvero piacevole.. vi sembrerà di avere la metà dei vostri anni quando avrete i capelli al vento sulle montagne russe. 
A essere sincera non è la mia priorità passare le giornate in luoghi finti e costruiti, ma una giornata di svago e di spensieratezza non fa male a nessuno :D










La seconda parte del parco è invece dedicata all'acquapark. Gli scivoli sono davvero tantissimi, capaci a soddisfare le esigenze di ogni età. Troverete scivoli kamikaze, scivoli coi gommoni, il fiume lento, la piscina a onde e tanto altro.. Se posso darvi un consiglio, cercate di non dimenticare le scarpette di plastica perchè il parco è davvero grande e all'ora di punta, quando il sole scotta, è davvero impossibile camminare a piedi nudi. 







Nel biglietto di ingresso è compreso anche il parco della preistoria. Si arriva con un trenino e vi ritroverete in un percorso guidato assolutamente in ordine cronologico con circa 22 dinosauri ricostruiti a grandezza naturale, 3 famiglie di umanoidi e infine vi è il percorso botanico. Sarà sicuramente una bella occasione per fare un grosso salto nel passato. 






Per mangiare sono numerosissimi i punti di ristoro presenti nel parco, ma è possibile anche portare il pranzo a sacco e consumare nell'area pic nic riservata. 


Andare a Etnaland è sicuramente un modo alternativo e divertente per trascorrere una giornata. Io preferisco andarci in estate, così da usufruire anche del parco acquatico. Il themepark invece è aperto da aprile fino alla fine di ottobre. Per maggiori info visitate il sito ufficiale
P.S. Molte immagini sono state prese dal web, se dovessero ledere i diritti d'autore sono pronta a rimuoverle subito.

6 commenti:

  1. Ottomo reportage Debora. Il parco è davvero una piccola meraviglia siciliana menonale che c'è..compreso di trenino. A presto
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un ottimo luogo dove poter trascorrere una giornata diversa :)

      Elimina
  2. Non lo conoscevo, ma sembra davvero grande!

    RispondiElimina
  3. Bello :D e poi ci sono i Dinosauri pure *-*

    RispondiElimina
  4. Sono stata in Sicilia a dicembre scorso, ma non sapevo di questo parco. Se dovessi tornare, lo visiterò sicuramente.

    RispondiElimina